Guadagno sul web

Guadagna Con l’Affiliate Marketing sfruttando il Media Buying

Ottenere traffico verso i tuoi siti internet o verso i tuoi link promozionali, data la spietata concorrenza che si sta generando negli ultimi anni, è diventata un’impresa ardua. Pochi anni fa nessuno sapeva neanche minimamente cosa fosse l’Affiliate Marketing; adesso migliaia di persone si stanno affacciando a questo mondo, ma molte si bloccano ad un’ostacolo abbastanza duro: pur avendo compreso il meccanismo, non si guadagna se non si ottiene il giusto traffico.

Prima di affrontare questo argomento, cerchiamo di chiarire, in maniera estremamente sintetica, cos’è l’Affiliate Marketing.

Su internet, migliaia di aziende che hanno bisogno di vendere i loro prodotti (es. prodotti dimagranti ) o i loro servizi (es. abbonamenti), si rivolgono ad alcune agenzie chiamate Affiliate Networks. Questi si prendono carico della necessità di sponsorizzare questi prodotti/servizi, e coinvolgono una terza categoria di persone: gli affiliati. Queste sono appunto persone come me e come te, iscritte ad uno o più di questi networks per guadagnare. Ti verrà proposto di sponsorizzare i suddetti prodotti/servizi tramite alcuni link di affiliazione e lo farai con i metodi che più ritieni validi e che effettivamente hai a disposizione, e ogni volta che riesci a vendere, ti viene riconosciuta una commissione (in percentuale, oppure fissa).

Guadagna con l'affiliate marketing e il media buying

Tutto chiaro… ma come porto utenti verso queste offerte?

Veniamo quindi al nostro problema! Il link da promuovere lo abbiamo… ma come facciamo a farlo conoscere al mondo intero?

La prima fonte di traffico che viene in mente a chi lavora per la prima volta con i network di affiliazione, sono i social network. Certo, i social sono frequentatissimi ogni giorno; ma prova a mettere un tuo link di affiliazione nel profilo Instagram o nei gruppi FB: nel primo caso, il sito viene oscurato immediatamente; nel secondo, dovrai passare sotto l’attenta analisi dei moderatori dei vari gruppi che mai ti lasceranno pubblicare un tuo contenuto in santa pace, soprattutto se sanno che lo fai per guadagnare.

Scegliere il giusto canale di sponsorizzazione per le tue offerteYahoo Answer, Quora e forum vari? Stesso discorso. Youtube? Certo, potrebbe essere un’ottima soluzione, ma creare contenuti video interessanti in cui poi presentare i tuoi links è una pratica molto ardua (valida, sia chiaro, ma ardua!)

A questo punto c’è la SEO (Search Engine Optimization), se non fosse però che devi prima creare un sito tuo, e curarlo quotidianamente con pubblicazioni costanti e frequenti. Inoltre potresti non sapere neanche da dove iniziare per avere un sito internet.

Una soluzione che potrebbe essere costosa, ma efficiente, è quindi comprare il traffico con il Media Buying.

Come acquistare traffico web da indirizzare ai tuoi link di affiliazione

Per mostrarti come sia possibile acquistare del traffico di qualità da indirizzare verso le vostre offerte, ti farò direttamente un esempio pratico andando a promuovere una delle tante offerte dell’affiliate network CrakRevenue.

Il sito da cui invece compreremo il traffico è PlugRush. Questo network ti permette di comprare visitatori a prezzi davvero molto bassi, e soprattutto nei formati più svariati. Elenchiamo quelli più importanti:

  • Pops
  • Banner
  • Native
  • Native BlindMix

Un esempio di acquisto di pops tramite Plugrush lo abbiamo già fatto nella guida per creare un sito per adulti e guadagnareIl Vantaggio di questo metodo è il costo: ogni visitatore costa soltanto 0,00025 centesimi di dollaro. Tuttavia, rimane valido solo per siti come appunto quello per adulti, dove lo scopo finale è solo far apparire ai visitatori i banner pubblicitari presenti in esso; se anche chiudono subito il popup, il guadagno che desideravo l’ho comunque ottenuto.

Con i link di affiliazione dei network è diverso: noi vogliamo che l’utente “acquistato” presti attenzione al contenuto della pagina, perché dovrà eseguire un’azione, che sia un acquisto o una registrazione. Mentre un pop up potrebbe essere fastidioso e chiuso istantaneamente, una pagina aperta tramite click di banner o di native ad risulterà sicuramente più interessante: se ha cliccato, è perché è interessato al contenuto che poi gli si aprirà.

Cercare l’offerta migliore da sponsorizzare comprando traffico

Andiamo quindi su Crakrevenue (ovviamente la procedura vale per qualsiasi altro network a cui sei iscritto) e cerchiamo una offerta appetibile. Il tipo di offerta che preferisco in questo caso sono quelle che pagano su modello CPL o PPL (Cost per Lead), ovvero quelle che pagano quando, ad esempio, un utente effettua una determinata azione come registrarsi al sito proposto, inserendo la propria mail. Nello specifico, all’interno delle offerte CPL molti network fanno una distinzione tra SOI e DOI:

  • SOI (Single Opt-In): per ottenere la commissione, l’utente dovrà effettuare una singola azione, ad esempio inserire email e cliccare “registrati”;
  • DOI (Double Opt-In): procedura leggermente più complessa, poiché l’utente dovrà eseguire una duplice azione, ovvero oltre a inserire l’email dovrà anche confermarla e rieffettuare l’accesso al sito.

Le offerte SOI come potete immaginare pagano molto di meno, essendo molto più semplici da ottenere, tuttavia proprio per la loro facilità potrebbero farvi avere un risultato più immediato. In ogni caso entrambi i tipi vanno più che bene per questo esempio, mentre le offerte sicuramente da escludere per questo esempio sono quelle CPS o PPS (Cost per Sale), ovvero quelle per cui si viene pagati quando l’utente effettua un acquisto. Non dico sia impossibile, ma è sicuramente molto difficile che un utente, dopo aver cliccato un banner o gli sia apparsa una schermata pubblicitaria, decida nell’immediato di comprare ciò che vede.

Scegliere le offete migliori dei network di affiliazione

Tra le tante, questa FapChat Dating sembra molto interessante: è SOI (2,10$ a registrazione), è responsive, accetta vari paesi (ricorda bene quali, ci servirà dopo!). Selezioniamola e configuriamola al meglio. Poiché il traffico mobile è uno dei più efficaci, scegliamo una landing page che possa andare bene. In questo caso mi attira molto quella che presenta il sito sottoforma di Social Stories: darà sicuramente una sensazione di novità agli utenti che vedranno questa schermata, rispetto ad alcuni siti che circolano ancora in rete, pur essendo molto vecchi.

Scegliere le offete migliori dei network di affiliazione

Poco più in basso, ci sarà il vostro link da promuovere. Prima di copiarlo però, in Link Customization, digitiamo una “source” qualsiasi per poter tracciare il traffico e le conversioni. Io ho scritto “plugrushmob“, ma potrete scrivere qualsiasi cosa; sotto il link deselezionate poi i Popunders (potrebbero dare fastidio e distogliere l’attenzione dal vero prodotto che vogliamo promuovere), ma attivate le Back Offers, ovvero offerte alternative che l’utente vedrà solo se torna indietro (e quindi non era interessato a FapChat Dating). Così avremo una possibilità in più di ottenere una conversione! Infine fate click su “Apply changes” e copiate il vostro link da qualche parte, dopo ti spiegherò dove incollarlo.

Scegliere le offete migliori dei network di affiliazione

Più in basso, andiamo a scegliere qualche banner che andremo ad utilizzare. In questo caso segui il tuo istinto e scegline almeno tre che possano essere convincenti. Abbiamo detto che vogliamo traffico mobile, quindi scegliamone almeno due in formato 300×100 e uno in 300×250. Per ogni banner la procedura è la stessa: scegli dal menu a tendina il formato desiderato, clicca i tre pallini sotto il banner e scegli “DOWNLOAD FILE“. Ricorda dove salverai il tuoi banner.

Scegliere le offete migliori dei network di affiliazione

Adesso hai tre banner e il link copiato da qualche parte. Passiamo alla parte più interessante: compriamo dello spazio web sui siti per adulti e piazziamoci i nostri banner con il nostro link!

Creare una Campagna Banner su Plugrush per ottenere Traffico verso il Link Affiliazione generato

Iscriviti a Plugrush (si apre in una nuova scheda) Dopo la rapida registrazione (dovresti anche ricevere link di attivazione per email), effettua il login e segui questi passaggi:

  1. Clicca “Buy Traffic“, e successivamente “Creativities“. Poi fai click su “Create Banner” in verde al centro.
  2. Carica i banner che hai salvato da CrakRevenue. Appariranno in basso con uno spazio relativo ad ogni banner dove potrai inserire il link. Incolla quindi qui il link affiliazione che hai ottenuto prima su CrakRevenue Creare una campagna pubblicitaria banner per ottenere traffico sui link affiliazione
  3. A sinistra, sotto “Buy Traffic“, stavolta clicca “Campaign“, poi “Create Campaign” in verde, al centro della pagina.
  4. Dai un nome qualsiasi alla tua campagna; scegli “Target adult traffic“; scegli “Mobile” come Delivery Method e dal menu al tendina seleziona “Banner“. A destra, scegli “Evenly” in Spending Mode, scegli il tuo budget giornaliero (minimo 5 dollari) e specifica la tua offerta per ogni visitatore (il minimo è 0,01 $, quindi pagherai un centesimo a visitatore). Creare una campagna pubblicitaria banner per ottenere traffico sui link affiliazione
  5.  Nell’area “Content“, poco più in basso, andrai a selezionare i 3 banner che hai appena caricato. Non preoccuparti se li vedi ancora in status “Pending”, a breve verranno approvati. Creare una campagna pubblicitaria banner per ottenere traffico sui link affiliazione
  6. Più in basso troverai delle opzioni di targeting. La cosa più importante da fare qui è selezionare solo le nazioni accettate per questo tipo di offerta. Se ricordi, nella schermata di presentazione di FapChat Dating (trovi l’immagine un po’ più su), è indicato che viene accettato solo traffico da 7 specifici paesi: Stati uniti, Belgio, Finlandia, Francia, Irlanda, Norvegia e Svizzera. Motivo per cui, in “Countries“, selezioneremo solo questi paesi ed escluderemo gli altri; Essendo poi un sito destinato ad etero, in “Orientation” escludiamo Gay e Shemale; Infine, sia in OS che in Browser, escludiamo la voce “Others“. Per il resto lasciamo tutto com’è, e finalmente possiamo cliccare su “Create Campaign” (assicuratevi che sia attiva la spunta Automatically Start campaign as soon as an administrator approves it).
  7. Ora dobbiamo solo caricare fondi sul nostro conto. A sinistra quindi andiamo su Balance, e successivamente su “+Load“. Il minimo versamento è 10$ con Paypal o 25$ con carta. Per usare paypal, dovrai prima aggiungerlo cliccando su “Manage Payment MethodsCreare una campagna pubblicitaria banner per ottenere traffico sui link affiliazione

Finito! Ora dobbiamo solo aspettare che la nostra campagna venga approvata, e partirà automaticamente!

Conclusioni: Case Study e Ottimizzazione della campagna

Quando la campagna verrò approvata, comincerai a ricevere traffico verso il pubblico target impostato e riceverai anche i primi compensi. È utile sempre ricordarsi di inserire un tracking code (in questo esempio l’abbiamo fatto inserendo un testo in “source” prima di ottenere il nostro link). Questo perché riusciremo a capire, tra le varie commissioni che riceverai, quali vengono effettivamente dalla campagna che hai appena creato.

Vi mostro subito un esempio pratico di quanto appena detto. Ho creato questa campagna (e quindi questo articolo) il 23 luglio 2019. Partiamo a vedere le statistiche direttamente dal giorno dopo, 24 luglio (verso metà giornata). Come potrete vedere, per la campagna di FapChat Dating ho speso per ora 2,49$. Su CrakRevenue vedo che sono per ora a 10,78$ di guadagno, ma io ho fonti di traffico ovunque. Come posso sapere quali sono i guadagni che provengono effettivamente dalla campagna appena creata? Ebbene, nelle statistiche posso selezionare tra i filtri la voce “Source“. Se ben ricordi, quando abbiamo prelevato il link, abbiamo impostato come “source” la voce “plugrushmob“. Con questo filtro possiamo quindi vedere quanti di questi soldi provengono dalla campagna, in tal caso 3,60$. 

E non finisce qui; possiamo anche selezionare altri filtri, come Paese e Browser/Device utilizzato. Perché farlo? Perché se vediamo che i guadagni derivano solo da un determinato paese o un determinato dispositivo, su Plugrush andremo a modificare il pubblico di destinazione della nostra campagna rispettando solo quei criteri. Guarda gli esempi successivi: pur avendo io selezionato di targetizzare TUTTI i dispositivi mobili e 7 paesi, i 3,60$ sono stati generati da 2 leads statunitensi, da persone che entrambe usavano l’iPhone o iPod:

Adesso è ovviamente troppo presto per prendere provvedimenti (tra l’altro siamo ancora in guadagno netto), ma se vedo che anche nei prossimi giorni continuerà ad essere così, andrò a mettere solo Stati Uniti come paese target. Dagli Stati Uniti se noti ho ricevuto solo 66 click dei 249 forniti da Plugrush (2,49 euro diviso 1 centesimo per click), quindi tecnicamente avrei speso solo 0,66$ per ottenere quei 3,60 $

Mettendo solo Stati Uniti, tutti e 5$ giornalieri (chiaro che poi aumenterò anche questo budget) saranno spesi verso una categoria di persone che mi avrebbe dato un risultato migliore, e questo mi permetterà di avere un ROI (Return on Investiment) maggiore!

Ottimizza la campagna su plugrush

Analizza i dati e ottimizza al meglio la tua campagna! Ovviamente però non avere fretta.  Dai tempo, almeno diversi giorni, prima di raccogliere dei dati che saranno poi utili per l’ottimizzazione. 

Altra nota: 3,60$ sarebbero due conversioni diverse: 2,10$ per FapChat Dating e 1,50$ per una “Back Offer“. Come quindi consigliato poco più sopra, ricorda sempre di attivare questa opzione quando generi il tuo link!

Abbiamo usato FapChat di Crakrevenue come prima prova, ma di offerte ce ne sono tantissime, e sicuramente una funziona più dell’altra. Datti quindi alla pazza gioia e sperimenta diverse offerte con diversi metodi promozionali (non esistono solo i banner, ma anche le native ads che costano di meno!), mentre perfezioni quelle già avviate e che necessitano di ottimizzazione.

Questo è tutto! Se non ti è chiaro qualcosa, sentiti libero di commentare o contattami all’indirizzo: info@ilguru.org

 

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close